Atto d'accusa contro ogni forma di ingiustizia - Giornale periodico on line a carattere politico e culturale
Il Ministro Bonafede faccia rispettare i Diritti dei Cittadini violati dal momento del suo ingresso nel ministero di "giustizia" 

NARDI CASSAZIONEIl Tribunale di Lecce già da ieri ha disposto la Liberazione con la detenzione domiciliare a detenuti in carcere in custodia cautelare da oltre 17 mesi ma ... i Cittadini presunti innocenti devono restare ancora in carcere fino a data da destinarsi perchè non sono disponibili al momento i dispositivi elettronici. I braccialetti ( o manette) da posizionare alle caviglie. Dispositivi moderni al posto delle catene di antica memoria destinate agli schiavi. Un grande passo avanti nella Civiltà. Motivo delle "manette" elettroniche? Pericolo di fuga! 

Leonardo Sciascia molti anni dopo di “ Candido ovvero un sogno fatto in Sicilia" forse avrebbe intitolato la vicenda:”... Un sogno fatto in Italia”. Il “sogno” è stato trasformato in incubo dall’attuale Ministro di Giustizia. Non sappiamo se si sia cancellato dall’Albo degli Avvocato cui fosse stato iscritto fino al momento dell’affidamento all’incarico ministeriale mettendosi nelle mani e nei piedi delle squadriglie di magistrati che ha assunto al ministero dequalificandolo più di quanto non avesse fatto con la sua presenza infingarda.

Se nelle prossime 12 ore, nonostante la giornata festiva, non provvederá a disporre per l’immediata consegna dei “braccialetti elettronici“ che impediscono a chiunque si ritrovi ancora in carcere di rientrare immediatamente libero nella persona fuori dalle celle in cui starebbero benissimo ministri e collaboratori, so che saranno attivate diecine e forse centinaia di denunce alla Corte penale internazionale, alla Corte europea dei diritti dell’uomo e a ogni istituzione di Giustizia anche interna - ammesso che se ne trovi una - richiedendo che agiscano nei confronti di simili soggetti verificando anche se siano responsabili con costoro di lesa immanità quelli che li hanno insediati per utilizzarli come coloro che Esiodo 2800 anni fa ha descritto come distruttori di giustizia e di ricchezza.   
Falco Verde


articolo 20 2020
                                                                                                                                                                                                        
Articolo correlato 
https://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/bari/cronaca/20_giugno_20/si-domiciliari-ex-gip-nardi-ma-l-uso-braccialetto-814b0e92-b2cb-11ea-a563-f8e2eb513ea0.shtml
--

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Giornale online iscritto il 2/05/2008 al n. 184/2008 del Registro di Stampa del Tribunale Civile di Roma.
Direttore Ernesta Adele Marando. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.