Atto d'accusa contro ogni forma di ingiustizia - Giornale periodico on line a carattere politico e culturale
 
“L’isola che non c’è”
Ferruzzano marina: per la guidaturistica del 2008 ”Incontro con laCalabria” e  per lacarta geografica  il paese non esiste!Sarà un paese fantasma?

Stamattina sono andata a Bianco,“ Il bello del mare”(?!) così vi è scritto sui cartelli indicanti il Comuneposti sulla SS 106 e ho visto in edicola un libro intrigante per me : “Incontrocon la Calabria-Guidaturistica generale - XIII edizione” Editore Laruffa. Anno di pubblicazione:2008.L’anno corrente. Costo: € 16,00.Bella guida. Fatta bene.

Avvertenza e monito sulla paginainterna: ”questo libro o parte di essonon può essere fotocopiato o riprodotto sotto altre forme senza il consensodell’ Editore. Chi dovesse fare ciò o dovesse favorirne la pratica, commetterebbeun illecito perseguibile secondo legge”.

Noi corriamo il rischio eproponiamo l’immagine della cartina geografica raffigurante la parte dellaCalabria di cui ora andremo a disquisire.

Fermo restando che questoservizio giornalistico, anche se è una critica alle informazioni scorrettecontenute nella cartina e nel libro con omissione di un intero paese,  è comunque pubblicità gratuita perall’editore. Pertanto gli chiediamo di risparmiarci eventuali querele per l’inosservanzadel loro monito. Come ricompensa.

 
Vorremmo ricordare che ormai Ferruzzano Superiore è stato evacuato, causa terremoti e altre sciagure che lo hanno colpito di cui ho perso il conto.
 
Palazzo comunale, scuole, uomini donne vecchi, bambini capre e cavoli sono migrati alla marina.
A molti "sfollati" di Ferruzzano Superiore è stata assegnata casa popolare a titolo assolutamente gratuitoattingendo ad una graduatoria che fa acqua da tutte le parti. Per molte ragioniche andiamo sbandierando da tempo e le varie maestranze che dovrebbero aprireuna inchiesta volgono lo sguardo altrove. Magari perchè hanno avuta assegnata, loroo chi per loro, casetta popolare con vista mare e a maggior ragione non vedono,non sentono, non parlano..
 
Comunque sia ci sono statifinanziamenti pubblici, per costruzioni di complessi edilizi abitativi e nonsolo che sarebbe interessante andare a vedere come e perché e dove sono andatia finire… E quindi tanto "sparito" questo paesello marino non sarebbe dovuto essere. Tanto è pesato sulle Casse dello Stato! Ma sulle cartinegeografiche non c’è. 

Come mai le cartine geograficheignorano il borgo ferruzzanese marino?

Eppure lo splendido Lungomareospita da decenni colonie di camper e roulotte con servizi igienicidirettamente nel mare blù che più blù non si può tanto che diventa giallinoquando le correnti marine cambiano direzione a seconda dei venti.

L’Amministrazione comunale èsderenata per le tante feste e sagre di zeppole e capra e teatrini con attoriautoctoni e mostre fotografiche e conciliaboli dove noti poeti e poetesserecitano in vernacolo.

Voglio farmi paladina per questiamministratori e artisti non riconosciuti. Ferruzzano è fuori dai circuitituristici e spazzata anzi mai menzionata sulle carte geografiche. Non ègiusto! 

E che noi di Ferruzzano, ora marina,residenti ed emigrati, siamo stupidi? Forse siamo tanto riservati che nessunoha voluto fare un reclamo, per restare sempre in questo angolo di Paradisodimenticato dai media e quindi tranquillo! Sarà così. Se così è io chiedo scusaper avere sollevato il problema e l’attenzione.

Fate finta che io abbiascherzato.

Ferruzzano marina non esiste. E se voi turisti veri e non emigranti comealcuni di noi che torniamo al paesello natio, volete venire al paese diFerruzzano marina perché i vostri amici che ci sono stati vi hanno detto ungran bene  e naturalmente consultate lacarta geografica o le guide turistiche anche le più aggiornate, dallosmarrimento sarete pervasi. Ferruzzano è un puntino segnato a otto chilometridal mare a circa 500 metrid’altezza. In collina 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Giornale online iscritto il 2/05/2008 al n. 184/2008 del Registro di Stampa del Tribunale Civile di Roma.
Direttore Ernesta Adele Marando. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.