Atto d'accusa contro ogni forma di ingiustizia - Giornale periodico on line a carattere politico e culturale

malasanitaRiceviamo e pubblichiamo una mail giunta stanotte. Messaggio di denuncia di una presunta malagestione della sanità pubblica. Eccola:  

" Maurizio ✆ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

02:18 (5 ore fa) Oggetto: richiesta intervento

Scusate se Vi sottopongo un problema che è ormai all'ordine del giorno nei nostri ospedali ma, purtroppo, io ed i miei zii (siamo rimasti solo io e mia madre avendo perso da poco tempo sia padre che fratello) non sappiamo più cosa fare: mia madre, Esposito Maria Luisa, 82 anni con molteplici  problemi fisici (invalida nella misura del 100% ma in pieno possesso di tutte le proprie facoltà mentali, praticamente del tutto lucida e vigile), si è fratturata un femore e dal 17/3 è ricoverata presso l'ospedale di Velletri dove non sono abilitati all'intervento in quanto necessiterà della terapia intensiva sia durante l’ intervento che il post-operatorio, e a Velletri la suddetta terapia intensiva è chiusa per lavori; da allora, e dopo 4 gg in pronto soccorso trascorsi su una barella con un panino col formaggino sia a pranzo che a cena, non si riesce a trovarle un posto adeguato in altri ospedali.

 

Ci tengo a sottolineare la profonda stima che nutro nei confronti di infermieri e medici che si stanno adoperando insieme a me per trovare la giusta soluzione al problema che stiamo vivendo io,  i miei parenti e soprattutto mia madre, ma nonostante mi sia attivato mettendomi in contatto personalmente con diverse strutture, la situazione rimane ad oggi invariata. Mia madre si trova con la gamba in trazione in attesa di un posto letto oramai da 7 giorni.

Alla luce di quanto sopra descritto, mi chiedo come una persona, dopo aver pagato regolarmente le tasse per quasi 80 anni, possa trovarsi in tale situazione

Sperando in un vostro intervento e certo di essere compreso nelle nostre preoccupazioni,

Vi saluto cordialmemte consapevole della attenzione che riponete verso i problemi dei Vostri lettori .

Maurizio Bramato

cell. 3456193555-3803751843

Lariano 24/03/2012  "

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Giornale online iscritto il 2/05/2008 al n. 184/2008 del Registro di Stampa del Tribunale Civile di Roma.
Direttore Ernesta Adele Marando. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.