Atto d'accusa contro ogni forma di ingiustizia - Giornale periodico on line a carattere politico e culturale

mazzettamario monti senatore a vita copiaI denari scippati ai risparmiatori italiani dalla ennesima manovra fatta “contro gli italiani” nel 2011 e che ha preso il nome di MANOVRA SALVA BANCHE E UCCIDI GLI ITALIANI, fatta dal Bocconiano Prof.Monti su pressione della BCE (banca privata che stampa gli euro alla quale ancora si riconosce il diritto di signoraggio in Sicilia chiamato “pizzo”) sono soltanto una goccia nel mare che però porta al collasso gli italiani.

Per farla passare si dice che subito si farà una manovra per la crescita,ma non sarà così perché, per esempio, si aumenteranno gli estimi catastali persino dei terreni agricoli in un periodo in cui l’agricoltura è in ginocchio. Sarà una manovra omicida e non solo per l’aumento degli estimi catastali del 60% (ai quali nessuno si sta opponendo e che diventa una patrimoniale insopportabile perché non ci sono più risparmi) ma per tutta una serie di provvedimenti mirati a dragare altri risparmi agli italiani. Nel 2012, infatti, aumenteranno in maniera pazzesca i costi del’energia, del gas, della sanità, delle telecomunicazioni. Nuove tasse, nuove imposte e la crescita? Cazzate! Le banche europee,infatti, nel 2012 dovranno rifinanziare circa 750 miliardi di euro di loro debiti !!! A chi i governi prenderanno 750 miliardi per darli alla BCE che, magari al tasso dell’ 1% (come è successo scandalosamente qualche giorno fa) li gireranno alle banche commerciali europee le stesse che rifiutano prestiti e mutui alle piccole imprese ed ai privati?

Gli italiani si chiedono: chi ci può aiutare? Dovrebbero essere i parlamentari a difendere i cittadini vero? Tanti hanno paura, iniziando da loro e tanti di loro sono soci con le banche vero? Tutto questo mentre soffiano brutti venti nel Mediterraneo Orientale…Ma le tv parlano solo di spread ! Poi qualcuno mi dovrà spiegare come si fa a crescere quando si tolgono con inique tassazioni persino i risparmi e chi è questo pazzo che oggi investirebbe, con l’aria che tira, in Italia!

Dino Papale da Facebook

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Giornale online iscritto il 2/05/2008 al n. 184/2008 del Registro di Stampa del Tribunale Civile di Roma.
Direttore Ernesta Adele Marando. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.