lapidazioneIn fondo alla mail, dopo avere cliccato "leggi tutto"si visualizzernno due   video tratti da You tube sul caso giudiziario.  Ecco la mail di Eva Polak "
Data:  Wed, 5 Jan 2011 19:46:47
Da:  Eva <Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.> 
A:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Oggetto:  www.jeaccuse.eu: MAYDAY
Questa è una e-mail di contatto dal sito http://www.jeaccuse.eu/ inviata da:
Eva <Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.>

Il 13.1.2011, probabilmente, sarò portata nell'istituto psichiatrico giudiziario di Montelupo a seguito della sentenza del giudice di pace di pistoia che mi ha processata per il reato di diffamazione per aver scritto a due avvocati delinquenti, subdoli, melliflui collusi con i giudici. Il psichiatra nominatomi, senza visitarmi, ha stabilito che fossi totalmente incapace di intendere e volere, schizofrenica paranoida, delirante, di elevata pericolosità sociale, aggressiva, a fedina penale pulita. E' stato lanciato in Facebook un appello di solidarietà sulla pagina di Otello Martini di Sora. x piacere firmatelo e diffondetelo
Non voglio fare la fine degli altri morti "

Abbiamo deciso di pubblicare la richiesta di aiuto per dare maggiore diffusione alla notizia e vedere cosa potere fare. Noi vi passiamo  il comunicato con la fonte così come è giunto a noi. Possibile si possa arrivare a tanto? Abbiamo tratto da You Tube un video della persona che si presenta come dottoressa Eva Polak . Informazioni sul suo caso giudiziario