Atto d'accusa contro ogni forma di ingiustizia - Giornale periodico on line a carattere politico e culturale
Il 9 settembre si avvicina e riprende il dibattimento “Sistema Trani” e quindi si incominciano a oleare i cannoni con pallettoni di balle.
Ecco la nuova “enciclica “ di Paolo Tarantini contro il Dr. Michele Nardi reo di essere innocente e il suo arresto sarà funzionale a qualcosa?
 
sistema trani false deposizioniEbbene io all’epoca ascoltai da Radio Radicale tutta la deposizione del Tarantini. Deposizione ancora online per chi volesse ascoltarla e farsene una idea. Dal giornale online giustizianews24 Paolo Tarantini depone sotto giuramento in aula : … “ Flavio mi disse di togliere l’avvocato Musci e mettere l’avvocato Cuomo. “Ordini assoluti di Nardi” mi disse. “ Una deposizione deferente. Con voce tremante. Con voce rotta dall’emozione e con fare umile sciorina date e particolari. Peccato che non esibisca uno straccio di prova provata contro il pm Dr. Michele Nardi. Il teste Tarantini è inattendibile. Pare peraltro che il Tarantini sia stato vittima delle usure del D'introno. Sarebbe necessario e urgente un approfondimento sulla questione
OLIVETI IMG 20200814 WA0000Amicizie che contano. Amicizie “ di pregio”. Com’è che noi medici “normali” magari neurochirurghi, cardiochirurghi o rianimatori ospedalieri, non abbiamo queste frequentazioni?

📍Alberto Oliveti, medico della mutua fino a un mese fa, si! Ora si gode la meritata pensione di mutualista. Una pensione da fame ma per il Dr. Oliveti non è un problema. Vive di ben altro!Lui le ha queste frequentazioni. Frequenta i salotti “buoni” che contano.
Perché é un genio? Si... È un genio. Ha capito tanto... Ha capito tutto!
Purtroppo il contenuto della lettera anonima contiene notizie che corrispondono a vero. Ma la procura archivia…
Chissà perchè viene alla mente la famosa frase di Seneca: "Cui prodest scelus, is fecit «il delitto l'ha commesso colui al quale esso giova» ". 
Ripubblicati in fondo due articoli del 2015 che scatenarono l'inferno... e attivarono l'artiglieria pesante contro l'autrice e contro coloro che cercavano di fare chiarezza e giustizia


collage170 88C1DC0F 315D 4826 B329 38E752605B82 1Lettera anonima che mi è giunta il 13 Marzo 2018 da Verona ( vedi timbro postale ) il cui contenuto corrisponde purtroppo al vero. Lettera che al tempo, appena ricevuta, fu  portata a cognizione del giudice che trattava la questione, il Dr. Michele Nardi cui era anche indirizzata e che l 12 aprile 2018, sulla base degli atti già acquisiti e le confessioni di Alberto Oliveti presidente Enpam, della sua segretaria Antonietta Aureli, della cugina di costei Alessandra Magnante e dello stesso Ivo Cremonini presidente Conit Casa, chiede al Tribunale di fissare l’Udienza per il giudizio immediato per truffa nei confronti di Oliveti, Aureli e Cremonini; 
Esposto/denuncia presentato oggi dell'Avvocato Silvio Ulisse ai CC di Pesaro per illeciti sulla gestione delle casse previdenziali.
OGGETTO: GESTIONE DELLE CASSE PREVIDENZIALI E COMMISTIONI DI INTERESSI. CONTIENE ISTANZA DI ACCESSO AGLI ATTI E RICHIESTA DI INTERVENTO ALLE AUTORITÁ

L'arresto plateale e senza prove del Dr. Michele Nardi con custodia cautelare in carcere nel gennaio 2019 per 17 mesi fino a Giugno 2020 dopo di che ancora agli arresti domiciliari, fermato quindi nelle sue indagini su "affair enpam vendite truccate di immobili" concluse nel dicembre 2018 con richiesta di andare a processo per presunta truffa nei confronti di Alberto Oliveti nell'esercizio delle sue funzioni di presidente Enpam, la sua Segretaria in prima Antonietta Aureli e in con concorso Ivo Cremonini presidente della Cooperativa Conit Casa.
Il rinvio a giudizio sdi Oliveti, aureli, Cremonini, ha qualcosa a che fare con l'arresto del P.M. Dr. Michele Nardi?
Post: La carica di Presidente Enpam ( Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza Medici ) e e la carica di Presidente Adepp ( Associazione Enti Previdenziali Privati ) per chi non lo sapesse è rivestita dalla stessa persona cioè il Dr. Alberto Oliveti da Dagospia ha definito tanti anni fa "Albertino mille poltrone". 
Ernesta Adele Marando Direttore di J'Accuse... ! La redazione riceve dall'Avvocato Sivio Ulisse questa documentazione e come la riceve così la pubblica di seguito.

ulisse 23 7 20 54B04D62 C522 43BB 94D8 DF8D97578400Avv. Silvio ULISSE
Via A. Ceccolini 24, 61121 Pesaro [ PU ]; Italia.
Tel. 347 8128180
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P. I.V.A. 02806830739 C.F. LSSSLV75E16L049F

Iscritto all'Albo degli Avvocati di Pesaro al n. 900


Cassa di Previdenza e di Assistenza
degli Avvocati
Via Ennio Quirino Visconti 8
00193, Roma
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AdEPP
Associazione degli Enti Previdenziali
Via Barberini 11
00187, Roma
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Altre Autorità e destinatari

OGGETTO: GESTIONE DELLE CASSE PREVIDENZIALI E COMMISTIONI DI INTERESSI. CONTIENE ISTANZA DI ACCESSO AGLI ATTI E RICHIESTA DI INTERVENTO ALLE AUTORITÁ

Spettabile Cassa Forense,
Egregio Presidente di Adepp,

 I superpoteri del presidente Enpam dr. Alberto Oliveti e l'arte della preveggenza. Fondi di caffè o visione mistica?

divino otelmaIl supremo presidente dell'ente previdenziale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, oltre ad essere molto umano è anche un illuminato. Non so se abbia superpoteri. Credo di sì. Nella lettera scritta contro di me e non indirizzata a me e qui pubblicata, indirizzata e inviata coraggiosamente a tutti gli ordini dei medici d’Italia e ai sindacati medici chiamati a suo sostegno, mi diffama e mi calunnia, ( già da me querelato per questo) e, con la potenza della divinazione annuncia la mia iscrizione al registro degli indagati.

Giornale online iscritto il 2/05/2008 al n. 184/2008 del Registro di Stampa del Tribunale Civile di Roma.
Direttore Ernesta Adele Marando. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.