Atto d'accusa contro ogni forma di ingiustizia - Giornale periodico on line a carattere politico e culturale
Pin It
siderno gattini ammassati in gabbia 07 7 2014

gatti deportati 1 rid 700px
gattti deportati 2 rid 700 px
Queste foto sono state scattate il sette Luglio scorso, quando i gattini erano stati ingabbiati e le gabbie sovraffollate poggiate sul marciapiede davanti lo stabile da dove sono stati evacuati, da casa loro, sotto il sole di mezzogiorno, quando i raggi dell’astro dorato arrivano a picco sul globo terrestre e non ci sono ombre. Gatti e cani in attesa di salire sul cellulare e portati al penitenziario a Caulonia. Dove tutt'ora soggiacciono guardati a vista. Don Cosimino è un solerte guardiano. I nostri complimenti.

Nelle foto che vedete, scattate col telefono cellulare, alcuni dei gatti sequestrati inseriti nelle gabbie, ce ne sono altre, di gabbie piene. I gatti deportati ( e pensare che non hanno ammazzato mai nemmeno un topo! Innocenti! ) sono oltre una ventina. Forse sarà stata ravvisata una associazione per delinquere? Questo è un momento fermato dalle foto durante le operazioni del sequestro avvenuto nella tarda mattinata del 7 luglio 2014. Giornata piena di sole e calda come lo è una giornata di Luglio in Calabria e non in Scandinavia!

La manovalanza che si è data da fare per il raccatto animali è stata coordinata e curata direttamente dagli umili operatori del bene condominiale ormai andato a male dalla presenza di cani e gatti. Cani e gatti che, ignari dell'agguato, vivevano belli come pascià nei loro appartamenti! Ma la sola loro presenza nel condominio dava fastidio ad una parte del parentado di Marilene che vive nello stesso stabile. Stabile imponente, progettato e costruito dall'Ingegnere Francesco Bonavita nei lontani favolosi anni '60. Davano fastidio alla cuginetta della dottoressa Marilene Bonavita. La cuginetta si appella Antonietta Bonavita, figlia del dentista Antonio, detto Totò, fratello del padre di Marilene Bonavita morto da molti anni. Per capirci.

Dunque Antonietta, moglie legittima dell'avvocato e giornalista Antonio Tassone  direttore del giornale cartaceo e online  "Riviera" il cui editore è Condarcuri Rosario, e la sua amorevole mammina hanno sporto denuncia contro la cugina/nipote Marilene Bonavita.  L'avvocato Tassone Antonio e il suocero, Totò Bonavita per gli amici, non si sono sporcate le mani. Queste sono faccende di lavanderia e da uomini moderni hanno lasciato briglie sciolte alle loro donne! La Procura di Locri prende in mano quella che io definisco'"Operazione gatti e cani sporcaccioni e urlatori" ed emette ordinanze, sequestra animali per beghe di condominio. Ma nella locride non si sbraita tanto di lotta alla 'ndragheta? Che ci sono pochi militi per questa nobilissima causa e poi si mobilitano poliziotti, cancellieri, e compagnia bella per arrestare chi? Cani e Gatti!

Ritorno dove ero rimasta. Accalappiacani e gatti. I volontari dell'opera benefica:

Il gestore del canile Dog Toffy Cosimo Maiolo, nominato custode degli animali sul campo. ( Pare che la nomina l'abbia avuta telefonicamente, nel primo momento, la stessa mattina del 7 luglio intorno alle 7 e mezza. Pare abbia ricevuto una telefonata con richiesta di disponibilità posti nel suo canile! ). Don Cosimino è stato coadiuvato nell'acciuffare i criminali gatti e cani dal suo aiutante Sing e dalla efficentissima dottoressa veterinaria Annalisa Muratore che personalmente sarebbe andata a prendere alcuni gattini che si erano rifugiati terrorizzati sul terrazzo. Un gattino è saltato dal blcone e non si è più trovato da allora! O è morto in qualche strada con le ossa fratturate o ha preferito darsi alla macchia! Faccio ironia per non arrabbiarmi! Per non stare male per lo schifo che mi suscita questa miserabile storia! Prendersela con gli animali! Deportarli con spiegamento di forze. Manovalanza bassa e alta all'arrembaggio! Una solerzia straordinaria! Una donna da proporre per il Nobel "raccattonaggio gattini impauriti e scappati per scampare alla requisizione e reclusione". E' il caso di dire "Quando gli animali capiscono il pericolo dove molti umani falliscono!"



Furgone trasporto animali

Chissà come starà oggi don Cosimino. Stressato sicuramente, ma felice. Siamo tutti contenti per lui. Bravo. Ha un canile in sicurezza, sbarre, telecamere e ordinanze – mai esibite a quanto io sappia, e si che sono informata passo, passo! 

Un fiore all'occhiello a Caulonia questo canile Dog Toffy, dal nome esterofilo. Ci saranno molti stranieri in Calabria. Ma gli indigeni capiranno cos'è 'sto dog? Potrebbero equivocare con un würstel! Questo lo capiscono. Anche chi parla solo il dialetto stretto.  Vuoi vedere che in questo canile a respiro internazionale c'è pure la piscina e l'idromassaggio? Specialmente per gli animali in regime carcerario 41-bis! E arrestati presumibilmente per il reato 416-bis Codice penale. Associazione di tipo mafioso!

Perché, come li volete chiamare quei gattini che dal 7 luglio scorso, due conti, da 12 giorni, vivono in gabbia sotto aria condizionata? Che a getto continuo fa pure male? Controllati i filtri? La temperatura ambientale? Praticamente animali incarcerati in cassaforte e la loro padroncina dottoressa Marilene Bonavita moglie dell'Architetto Fabiano Belvedere, anche lui stravolto da questa vicenda kafkiana, diffidata da questo don Cosimino custode, ad avvicinarsi alle gabbie dove sono tenuti in ostaggio, prigionieri i gattini?!
Con l'informazione delicatissima alla proprietaria dottoressa Bonavita,  proprietaria dei mici e dei cani, ricordiamo anche due cani rinchiusi al residence 5 stelle Dog Toffy, che se insiste a volerli vedere e toccare, i gatti e gattini alcuni malati al momento del sequestro e in cura da Marilene, vederli, saranno trasferiti a Crotone. Secondo voi questa è una delicato avviso o è una MINACCIA!? E' un film di fantascienza o dell'orrore?

No, amici un fatto reale ed in itinere. In terronia! Dove tutto è il contrario di tutto! Dove la vita dei Cittadini viene messa in pericolo perchè non colludono col malaffare. Dove la proprietà privata: mobile, immobile e vivente, viene scippata senza ritegno e con strafottenza, a volte con la tutela di chi dovrebbe difenderla! Per vendette trasversali, collusioni, complicità in crimini. "Se tu non fai questo che ti chiedo - anche se contra legem - io dico che hai fatto quello. Minacce di carriere stroncate ... " e così di questo passo. Avete mai sentito parlare di corruzione, amici miei? La corruzione è come il morbillo! Altamente contagiosa e in molti casi anche mortale!

Marilene Bonavita Belvedere

Dog Toffy avviso orari entrata


Amici, ecco un canile dove fare alloggiare i vostri amati protetti. Recintato a prova di scasso. Chissà perché mi vengono inmmente i campi di concentramento di hitleriana memoria. Boh! La mente umana immagazzina milioni di ricordi che saltano fuori in momenti evocativi come questo.

I miei omaggi e doveroso rispetto a don Cosimino. Uomo da rispettare. Come  possiamo dire:”Uomo di rispetto”!

Roma venerdi 18 luglio 2014 Ernesta Adele Marando

Nota redazionale: cliccate sulle immagini e queste si ingrandiranno. Vedrete meglio i particolari ( sarebbe meglio ancora non vederli. Ma tant'è!)
Giornale online iscritto il 2/05/2008 al n. 184/2008 del Registro di Stampa del Tribunale Civile di Roma.
Direttore Ernesta Adele Marando. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.