logo nuovo

Atto d'accusa contro ogni forma di ingiustizia - Giornale periodico on line a carattere politico e culturale

Al " ‘Ntacalabria" giornale online patriottico grande manovra di restyling. Si toglie un articolo sul caso sequestro animali domestici a Siderno 8 giorni dopo la pubblicazione! Maiolo Cosimo missing!

AddThis Social Bookmark Button
articolo rimosso 1



testata ntacalabria-art-verduci-rimosso-2

OSTRUZIONISMO AD OLTRANZA!

Notizia dell’ultimo minuto di oggi delle ore 11:01 

MAIOLO COSIMO del canile Dog Toffy di Caulonia è MISSING !

canile chiuso avviso

Canile Dog Toffy struttrua modello

Se cliccate sulle immagini queste si ingrandiranno.

IN ORARIO DI APERTURA  DEL CANILE AL PUBBLICO, LUI NON C'E' E LA VETERINARIA FRANCESCA RUGA "NON HA LE CHIAVI"

LA DOTTORESSA BONAVITA PER VEDERE I SUOI ANIMALI DEVE TORNARE IL 28 PROSSIMO! MAIOLO DON COSIMINO E' FUORI PER AFFARI

IMPORTANTE COMUNICAZIONE:
In questo momento ore 11:05, in diretta dal canile Dog Toffy, in linea al cellulare con Marilene Bonavita la proprietaria degli animali sequestrati e in custodia al Cosimo Maiolo, vengo a sapere che il Maiolo non c'è, la veterinaria Ruga non ha le chiavi e gli animali portanno essere visti dalla proprietaria il prossimo 28 Luglio!

Oggi, stamattina è giorno di visita! Sto attendendo  sms dalla presidente OLA  Marilene Bonavita per pubblicarla in tempo reale

Ecco primo sms giunto alle ore 11:11 - TESTO:

"Come da "disposizioni del gestore del canile, mi sono recata oggi, ( giorno ufficiale di visite ) a trovare i cani e i gatti miei! Lì giunta il cancello chiuso a chiave con lucchetto.  Chiamo e si affaccia la Ruga... Mi riferisce che il custode ( cosimo maiolo ndr ) non c'è. Molto educatamente e con toni pacati riferisco che oggi è giorno di visita. Risposta il custode non c'è e io non ho le chiavi del lucchetto. Io: e come li controlla, mi scusi? Lei: già fatto! Credo proprio che si stia andando oltre l'immaginario della cattiveria. Sto aspettando i Carabinieri."

Mentre aspetto seconda comunicazione sull'arrivo delle Forze dell'Ordine mi pongo una domanda: E se ci fosse un'emergenza, come si interverrà sui gatti chiusi con lucchetto che non si può aprire per mancanza di chiavi? Le emergenze si devono SEMPRE mettere in conto, in particolare quando ci sono esseri viventi in condizioni di reclusione.

Arriva il secondo sms della dottoressa Bonavita giunge al mio cellulare alle ore 11:43 - TESTO:

" Non fanno entrare neppure i Carabinieri le due ... : la Ruga e Muratore dicendo che non hanno le chiavi. I Carabinieri hanno chiamato lui ( sempre Cosimo Maiolo ndr ) che ha risposto che non può venire"

I Carabieri hanno preso documenti di identità delle due veterinarie e della dottoressa Bonavita e hanno informato telefonicamente il Maiolo che redigeranno verbale sul fatto che in orario di apertura al publico il canile fosse chiuso. ( Inaccessibile al pubblico e quindi alla dottoressa Bonvita ndr).

ECCOMI ORA A VOI CARI AMICI CON LA NOTIZIA CHE HA A CHE FARE COL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. ORIGINARIAMENTE

Ritorno alla notizia da cui era partita. Ma precedenza alla notizia di poco fa su "Canile chiuso in orario di apertura al pubblico". Questa nota era prioritaria". Anche perchè come Pubblico c'era solo la dottoressa Marilene Bonavita! Vi dice nulla la cosa?

E dunque dopo l'annuncio che abbiamo messo come prima notizia, essendo dell'ultimo minuto, torno all'articolo che era pronto per essere pubblicato.

Notizia a proposito dell'epurazione dell’articolo di Carmine Verduci sul caso sequestro animali alla presidente OLA Dottoressa Marilene Bonavita. Da ieri, 23 Luglio 2014 l'articolo di Carmine Verduci Cittadino di Brancaleone nella locride, dal titolo:"Siderno (RC), Quale destino per gli animali sequestrati?"

Questo mio nuovo articolo scaturisce da questo "evento epurazione opinioni pubblicate" A proposito dei commenti di ieri sera su facebook e risposte. So che il direttore di questo giornale indigeno, visto il titolo della testata, signor Francesco Iriti ha letto il tutto, lo so per certo, ma ha gentilmente preferito non replicare alla sottoscritta  signora Marando. Per gentilezza d’animo o per paura che “me lo sarei mangiato?” Delle due ipotesi l’una. Propendo per la seconda. “Pensare male sarà peccato ma spesso ci si indovina” diceva un grande statista scomparso.

Ecco cosa ho scritto ieri sera sulla mia pagina fb dopo avere notato che l’articolo di Carmine Verduci, pubblicato su 'Ntacalabria, giornale dalla testata etnica e postato sulla mia bacheca, cliccandoci sopra non c’era pù! Magia o miracolo? O attacco haker?  NO, amici, per ordini di scuderia è stato rimosso dopo otto giorni di pubblicazione e molte visite, C’è il titolo dell'articolo, l'autore, il logo OLA ma al posto dell’articolo troneggia la dicitura: “L’ARTICOLO E’ STATO RIMOSSO”

Sparito mio commento sparizione art verd 1!
risposta eam su fb art verduci e stampa
 RIPORTO QUI DI SEGUITO LA CONTINUAZIONE DELLA MIA RISPOSTA DI POCO FA POSTATA SU FB DAL PUNTO IN CUI SI E INTERROTTA NELL'IMMAGINE CHE RIPRODUCE  LA PRIMA PARTE
Per non ripetermi

Torniamo a noi. Non vado in vacanza. Pago il mantenimento dei giornali. Compreso l'altro mio "RadioCivetta" per il desiderio di fare conoscere ai Cittadini quello che accade. Senza paura. Non è che io sia Giovanna d'Arco, ma una semplice Persona corredata di senso della Giustizia. Non corruttibile. Nè ieri, nè oggi e nè domani. Questa è una componente genetica e culturale. Molti i bastardi che venderebbero e vendono madri, figlie e sorelle padri e madri e figli per una gruzzolo di dollari e un posto al sole su una lettiga portata a mano dai vari lacchè e gregari. E avrei ancora tanto da dire, ma non ho preso ancora il caffè. A dopo.

Marilene Bonavita BelvedereLa dottoressa Bonavita, secondo la disposizione emessa il 14 luglio 2014 dal gip Caterina Capitò, geniale e illuminato magistrato della Procura di Locri, sfido chiunque a smentirmi, dovrebbe vedere i suoi gatti, ancora dal 7 us, rinchiusi in gabbia – ammassati  gatti in 2 o 3 o 4 o 5 se non di più, a seconda della grandezza, per gabbietta. MA LI PUO’ VEDERE SOLO DIETRO CONSENSO DEL CUSTODE DEL CANILE DOG TOFFY A CAULONIA, COSIMO MAIOLO e sotto la sua diretta supervisione senza che però vengano spiegate queste per me aberranti disposizioni. Senza che il popolo sappia  i motivi per i quali la dottoressa deve sottostare a queste restrizioni. Il Maiolo impedisce alla proprietaria Marilene Bonavità di avvicinarsi alle gabbie e toccare i suoi animali. Chi ha la peste? Marilene o gli animali? O cosa non dovrebbe vedere da vicino che da lontano non si vede? O si vedrebbe il pianto degli animali e di Marilene per non potere stare ancora insieme? Questo è già accaduto! Una cagnolina appena l’ha vista si stava strozzando per cercare di infilarsi tra le sbarre della gabbia e correre verso di lei! Questa è una storia di abusi. Questa è una squallida storia di abusi. Abusi continui sugli animali e prima ancora sui loro padroni. Marilene Bonavita e Fabian Belvedere.

testata jeaccuse

Quali gli interessi sotto questa miserabile vicenda? Scusate se continuo a scrivere. Ma solo J’Accuse scrive e informa i cittadini. La stampa vera dovrebbe informare i cittadini. Non scrivere solo di eventi che piacciono alle maestranze. Questa è la mia libera espressione Garantita dall’articolo 21 della costituzione italiana. Ciao. Alla prossima “porcheria”J’Accuse significa “Io Accuso”. Ogni atto ingiusto commesso contro gli innocenti. Contro la Vita. Di Persone e Animali. E Cose. Su questo Universo tutto è animato.

Roma 23 Luglio 2014 Ernesta Adele Marando

DOMANDA ALLA "GRANDE STAMPA E ALLE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE"
Ma "la Gazzetta del Sud" e "il Quotidiano di Calabria" come mai tacciono su tutta la linea su questo caso che vede coinvolti Cittadini e Animali calabresi? Una operazione "Retata no cojo cojo" che la "Grande Stampa" della Calabria avrebbe dovuto quanto meno prendere in considerazione. Non posso parlare de "L'ORA della Calabria" uccisa appena un coraggioso giornalista ha alzato il velo su strane consulenze milionarie. Parlo del caso rampollo Gentile, il cui padre è "Onorevole".
"Il Garantista" nato dopo il decesso de "L'ORA della Calabria" garantisce chi? Ha scritto un rigo su questa incredibile vicenda? Se si, se hanno scritto.

E le associazioni animaliste che cosa stanno facendo in difesa di animali che chiusi in gabbia, i gattini in un canile, da settimane settimane, rischiano malattie e morte?
 


 

Notizia dell’ultimo minuto delle ore 11:01 di stamattina.

 

MAIOLO COSIMO del canile Dog Toffy di Caulonia  è MISSING !

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO, LUI NON C'E' E
LA VETERINARIA FRANCESCA RUGA
"NON HA LE CHIAVI"
LA DOTTORESSA BONAVITA PER VEDERE I SUOI ANIMALI DEVE TORNARE IL 28 PROSSIMO!MAIOLO DON COSIMINO 

Login