Atto d'accusa contro ogni forma di ingiustizia - Giornale periodico on line a carattere politico e culturale
Pin It
sindaca maria romeo - insertDSC 3340 bandiere 29 dic 13Noi di J'Accuse... !, siamo rimasti profondamente colpiti ( non da piombo fortunatamente ma nell’animo) e senza parole fin’ora, per il vile attentato all’autovettura del primo cittadino di Ferruzzano, la sindachessa Maria, detta Marisa, Romeo. Autovettura colpita da una decina di colpi pare sparati intorno alle ore 22 di martedi. E non sappiamo come, ma alla mente ci viene l’immagine e la storia dell’eroina sindachessa di Monasterace, che per un attentato simile è approdata da pochi mesi a Palazzo Ghigi in veste di Ministro.

maria carmela lanzetta-insertParliamo della dottoressa Maria Carmela Lanzetta. Speriamo che il male si tramuti in bene, come il mosto in buon vino, e da questo vile attentato alla ferraglia del primo Cittadino scaturisca una Poltrona al Governo. Così anche a Ferruzzano ci sarà una portavoce autorevole nella capitale e chissà, anche in Europa. Siamo vicini alla sindachessa così duramente provata dal danno subito alla sua Yaris.
Non facciamo confusione tra gli eventi avvenuti ai danni della persona del Vicesindaco Marando un mese fa e quello avvenuto martedi 3 scorso alla Yaris della sindachessa Romeo.
Per ricordare, giusto un mese fa, mercoledì 7 maggio scorso, nella sede comunale del borgo in piena mattinata e alla presenza di numerosi testimoni, la vile aggressione a viso scoperto da parte di un lavoratore socialmente inutile impiegato del comune di Ferruzzano ai danni della  persona del vicesindaco, dr. Francesco Attilio Marando medico, colpito alle spalle con un colpo inferto alla testa. Cade a terra. Soccorso sanguinante. Trasportato in ospedale.
Vicesindaco da sempre all’opposizione e che solo due anni fa ha avuto l’idea di candidarsi nella lista al potere da una vita.
La sindachessa Romeo allora ha riunito un consiglio comunale aperto “urgente” per 13 maggio u.s. sulla vicenda. Oggetto: Aggressione al Vicesindaco. Consiglio nel quale ha preso la parola l’aggressore che ha chiuso il “concilio”. Cose mai viste! Su questo giornale online troverete gli articoli e il video del reportage di Telemia che riguardano questa aggressione.
Martedi 3 giugno le pallottole all’utilitaria del Sindaco. Di notte, ma non troppo, in un borgo pressocchè disabitato. Non sotto casa della sindachessa. La sindachessa è seguita nei suoi movimenti? Da chi? Perché? I latini dicevano Cui prodest?. Traduco: “A chi giova?” Questo attentato.
Le due vicende sono scollegate e non sono da inserite nel contesto di cui si parla oggi per quanto attiene al piombo scaricato sull’autovettura della sindachessa. Questa la nostra opinione. La nostra vicinanza e solidarietà.
Due domande alle maestranze:
Domanda uno: Ma un commissariamento al Comune no?
Domanda due: La sindachessa Romeo avrà a breve la scorta?
La redazione di J'Accuse Venerdi 06 Giugno 2014

***Nota redazionale: Cliccate sulle immagini si apriranno ingrandite.
.
Giornale online iscritto il 2/05/2008 al n. 184/2008 del Registro di Stampa del Tribunale Civile di Roma.
Direttore Ernesta Adele Marando. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.