logo nuovo

Atto d'accusa contro ogni forma di ingiustizia - Giornale periodico on line a carattere politico e culturale

Intimidazioni al Giornalista Giovanni Maiolo di "Kaos Kalabro". Telemia

AddThis Social Bookmark Button
kaos kalabro copiaJ'Accuse... !. La nostra solidarietà a Giovanni Maiolo e a tutta la troupe

Il giornalista Giovanni Maiolo della troupe "Kaos Kalabro", di cui abbiamo pubblicato il servizio sul Cimitero di Ferruzzano, fatto oggetto di intimidazioni. La ricerca della Verità da fastidio ad alcuni individui. Pubblichiamo la nota stampa di Rifondazione Comunista sezione di Reggio Calabria diramata oggi:
 

               Partito della Rifondazione Comunista

Federazione di Reggio Calabria

 
                                 
Reggio Calabria 26 Dicembre 2012                                                                       Nota stampa
Solidarietà a Giovanni Maiolo, vittima di intimidazione
 
Rifondazione Comunista esprime la propria solidarietà al compagno Giovanni Maiolo, minacciato per l’ennesima volta da vili ignoti a causa della sua attività giornalistica di denuncia.
Già in passato Giovanni era stato minacciato per la sua attività politica, ripetutamente. Una delle tante minacce in particolare era parsa talmente grave da spingere l’ex Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Francesco Forgione a recarsi a Caulonia per incontrare Giovanni. In quell’occasione la lettera minatoria fu spedita al padre di Giovanni. Stavolta invece i criminali hanno scritto alla madre, con il chiaro intento di colpire gli affetti di Giovanni forse per intimorirlo e limitare la sua attività giornalistica, finora tesa a denunciare come pochi altri, dalla trasmissione di Telemia Kaos Kalabro, gli sprechi e gli scandali della nostra Regione. Nella lettera anche alcuni peli, della cenere e una croce.
Sappiamo che non saranno delle minacce a fermarlo. Sappiamo anche che Giovanni non vuole commentare l’accaduto e si è limitato a recarsi presso la caserma dei Carabinieri di Caulonia. Noi non gli faremo mancare il nostro sostegno.Perché non saranno dei vigliacchi che si muovono nell’ombra a fermare le voci libere.
rifondazione comunista logo
 
                                                                          Il segretario provinciale PRC

                                                                                            Flavio Loria

Login